In evidenza

Progettl e21
Stampa E-mail
Il progetto e21 si propone di coniugare uno dei più consolidati strumenti di partecipazione civica alle scelte di governo del territorio – noto come Agenda 21 locale – con un mix di tecnologie dell'informazione e della comunicazione (ICT) in grado di amplificarne e allargarne le possibilità di partecipazione creando un ambiente politico e sociale abituato all'uso delle ICT per la partecipazione locale.

L'obiettivo principale di e21 è quindi quello di promuovere la partecipazione dei cittadini ai processi che la pubblica amministrazione e gli altri soggetti titolari di decisioni ad alta significatività definiscono ed attuano soprattutto nel campo dello sviluppo sostenibile del territorio.

Il processo partecipativo di Agenda 21, pur non essendo vincolato a specifiche procedure o prescrizioni normative, generalmente segue un percorso che va dalla descrizione del quadro ambientale, territoriale ed economico, all’individuazione degli attori che possono concorrere alla costruzione di un piano d’azione (e tra questi attori sono compresi i cittadini in forma diretta o in forma di rappresentanza), alla costituzione di un Forum civico quale sede del dibattito e della definizione delle proposte, all’attivazione di tavoli di lavoro costruiti intorno alle tematiche emergenti, alla definizione di progetti-proposte coordinate in un Piano d’Azione e infine all’attuazione delle iniziative e al monitoraggio dei risultati.

L'ambiente e21, traendo spunto da queste caratteristiche, si caratterizza per essere costituito da uno spazio di community in cui i cittadini possono dialogare e proporre nuovi temi di discussione localizzandoli sulla mappa della città (CityMap) ed uno spazio deliberativo in cui i cittadini partecipano a processi partecipativi, tramite l'utilizzo di strumenti sviluppati appositamente quali:

  • Discussione informata: uno strumento per la discussione ed elaborazione collaborativa di proposte basate su documenti, con possibilità di assegnazione di gradimento ai messaggi, finalizzata alla realizzazione di un documento di sintesi redatto anche a più mani attraverso l'utilizzo di uno strumento di scrittura collaborativa (wiki).
  • Meeting on-line regolato: uno strumento che permette lo svolgimento ordinato di meeting e conferenze on-line seguendo precise regole di conduzione che permettono ad esempio di presentare proposte ed emendamenti, votare mozioni, ecc.
  • Consultazione certificata: uno strumento che consente ai partecipanti di esprimersi in merito ad uno o più quesiti garantendo autenticità, unicità e riservatezza delle risposte fornite.

Il progetto è co-finanziato dal Ministero per l'Innovazione e le Tecnologie nell'ambito dell'Avviso per la selezione di progetti per lo sviluppo della cittadinanza digitale (e-democracy) dell'aprile 2004, promosso in attuazione della IV linea di azione del Piano di e-government.

Per approfondimenti consultare il documento del progetto e21.

 
 

Le sperimentazioni in corso


Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /mnt/data/sites/www/modules/mod_mainmenu.php on line 263

Syndicate

© 2017 Progetto e21
Joomla! is Free Software released under the GNU/GPL License.